• Home
  • Redazione

La Chianina e Divino Sfuso presentano La Statica, la “ciclostorica a km0”

Convivialità, divertimento e ristori per la prima edizione della ciclostorica La Statica. L’evento porta la firma dell’associazione La Chianina di Marciano della Chiana e del Divino Sfuso Team di Firenze che hanno organizzato un raduno dove condividere la passione e i valori del ciclismo storico con una formula unica nel suo genere: la caratteristica di questa ciclostorica, infatti, sarà di proporre un solo percorso di cinquanta metri, intervallato da una sosta gastronomica e concluso da un aperitivo finale. L’edizione inaugurale de La Statica sarà domenica 13 novembre in una location simbolica come Gaiole in Chianti, patria de L’Eroica, ma l’intenzione è di farne poi un appuntamento itinerante che anno dopo anno possa cambiare sede e garantire un momento di ritrovo per tutti gli appassionati italiani di cicloturismo.

Il percorso di cinquanta metri rappresenterà solo il pretesto per presentarsi al via in sella a biciclette vintage e con magliette di lana, andando a far rivivere il clima e le atmosfere delle vere ciclostoriche. La brevissima pedalata nel centro di Gaiole in Chianti, infatti, sarà soprattutto un’occasione per rinnovare amicizie strette in manifestazioni in tutta la penisola, per vivere una giornata di sorrisi e di socialità, per degustare i sapori tipici del territorio e per proporre una nuova occasione per valorizzare la storia del ciclismo italiano. Le iscrizioni per la manifestazione sono già aperte, con informazioni sulla neonata pagina facebook de La Statica. «La comune volontà – spiega Silvio Valentini, vicepresidente de La Chianina Ciclostorica e co-ideatore de La Statica insieme ad Augusto Rossi del Divino Sfuso Team, – era di chiudere l’anno con un ulteriore momento in cui respirare la convivialità, il divertimento e i ristori caratteristici delle ciclostoriche, senza faticare. Ecco nascere una “ciclostorica a km0” che vuole essere un raduno per tanti appassionati che, nel corso dell’ultimo anno, hanno pedalato insieme in manifestazioni di tutta Italia e che ora si daranno appuntamento al 2023».

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *